©2019 di fahbro.com.

  • fahbro

Giorno 1

Aggiornato il: mar 13

Stranezza, mista ad incredulità.

Molta concitazione, tanta insicurezza.

Una sensazione di costrizione mai provata;

sogno o son desto?

Assaporiamo il tempo.

Andiamo alla riscoperta di momenti intimi, personali e familiari, lontani dalla frenesia della quotidianità di giornate lavorative.

Si, oggi, siamo padroni del nostro tempo come non mai.

Siamo confinati nei nostro luoghi, ma in possesso del tempo.

Libri, frasi, poesie, film, musica, sport, diamo sfogo alle passioni.

Approfittiamo per scambiarci parole, carezze effusioni.

Spegnamo i dispositivi,la TV ed accendiamo i cuori, gli spiriti e le menti.

E poi c’è la noia, che non è mai negativa.

Anzi, è il motore della novità della creatività e del cambiamento.

La noia ci spinge a pensare e riflettere.

Sembra un film, ma non lo è, quì sono in gioco tante vite umane.

Siamo solo al giorno 1, e non ci sono parole per descriverlo. Qualsiasi azione facciamo per impiegare il nostro tempo, facciamo che abbia rilevanza.

Per noi, Per le famiglie, Per qualcuno.

Non usciamo.

Il rispetto prima di tutto, restiamo a casa.


RESTIAMO UNITI.


F.



45 visualizzazioni